ANTICA CRAVATTERIA UNO

Patrizia Faldetta

"Donna, uomo, bambino che sia, da sempre curiamo tutto con passione e singolarità di gusto, affinché chi volesse indossare un nostro capo avverta personalmente e comunichi eleganza.  Antica Cravatteria Uno può vantarsi di essere stata tra i primi in assoluto nell'aver riproposto la cravatta sottile. Oltre ad entusiasmare i nostalgici, abbiamo suscitato l'interesse dei giovani, categoria esigente sempre alla ricerca del nuovo. Anch'essi oramai entrati a far parte di questo meraviglioso mondo di "nodi" e "colori"! Sono proprio le nostre clienti ad incoraggiarci nell'ampliare il settore inserendo sciarpe di lana, di velluto e pashmine in kashmir, e per le giovanissime sbarazzini strizza collo, bandane ed il caldo-inseparabile sciarpone di lana. Avvantaggiati dal non aver mai abbandonato la tradizionale cravatta in maglia, oggi abbiamo sviluppato la più bella ed esclusiva collezione di cravatte tricot. Attuale, simpatica, colorata, sportiva, giovanile. In pura seta tutto l'anno, in puro kashmir per i mesi più freddi. La cravatta in maglia non può mancare!" (Patrizia Faldetta)

ENG

MAKER PROFILE

Situato nel cuore dell’affascinante e suggestivo centro storico di Palermo, un piccolo ma prezioso negozio riporta nella sua insegna la scritta "Antica Cravatteria Uno".  Nasce nel 1924 per iniziativa di Guido Faldetta, divenendo presto uno storico luogo di incontro per uomini che amano il pregio delle sete più raffinate, la particolarità delle tessiture più esclusive, la qualità e la maestria irraggiungibile degli artigiani italiani, ma anche per le signore che amano regalare il più personale ed elegante degli accessori maschili. Da allora ben quattro generazioni della famiglia Faldetta sono dedite alla realizzazione di cravatte in pura seta, cucite a mano e tessute in Como, indiscussa patria delle sete più raffinate e preziose del mondo. Oggi l’attuale titolare, Patrizia Faldetta, insieme al figlio Manfredi, segue le orme paterne con grande passione, fiera di portare avanti quella che è diventata una tradizione di famiglia. Negli anni il settore si amplia con l'inserimento di foulards in pura seta uomo, sciarpe e pashmine in puro kashmir; ed ancora plastron, ascot, pochettes e papillons. Ma quello che a Palermo è sempre stato punto di riferimento per gentiluomini che amano gusto e qualità, ben presto decide di aprirsi anche all'universo attento ed esigente delle donne con capi che vanno dal tradizionale foulard all'elegante stola cerimonia. In questo luogo magico dove la cravatte sono protagoniste, trovano spazio anche pochette, sciarpe ed ascot. Non mancano capi come le cravatte bimbi, le cravatte sottili e le cravatte in maglia, chiamate Tricot, che l’Antica Cravatteria Uno realizza nelle fogge più attuali per quel pubblico di giovanissimi che hanno ormai imparato ad acquistare capi di indiscussa qualità.

MATERIALI E TECNICHE

L’Antica Cravatteria Uno usa le tecniche antiche e canoniche per la realizzazione di cravatte di qualità indiscussa, interamente fatte a mano. Si procede con la misurazione, il taglio comasco su un modello di cartone per poi montare internamente due telette, una di lana e l’altra di lino o cotone. Dopo l'imbastitura si passa alla definizione. Su questo punto Patrizia tiene a sottolineare che “la riuscita di una eccellente cravatta, paradossalmente, non dipende dal materiale ma da come vengono montati gli interni”. A proposito di materiale, l’Antica Cravatteria Uno usa esclusivamente seta, seta stampata (twill), jacquard e tessuto di lana. Nel caso delle cravatte in tessuto Kente, esse sono realizzate su modello del Tricot, attuali, vivaci e giovanili.

  • Facebook - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle
  • Twitter - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle