GI.DUE

Graziano Granata

"Facciamo tanti interventi, da quello più semplice e di emergenza, al più complesso, con risultati eccellenti. Si va dal semplice bottone saltato alla cucitura scucita alla vera e propria ricostruzione. Anche la sostituzione di una lampo non è semplicissima perchè è necessario avere una particolare attrezzatura per l'imbastitura, per essere sicuri che non ceda più" (Graziano Granata).

ENG

MAKER PROFILE - memories

Per anni Graziano Granata con il suo servizio-laboratorio GI.Due  ha rappresentato a Palermo un punto di riferimento per chi cercasse il sapiente intervento di un artigiano degli accessori. Spesso l'amata e inseparabile borsa o la cintura "di una vita" necessitavano di un lifting, il giubotto o la lampo di un nuovissimo capo in pelle di una riparazione: al costo minimo di 5.000 lire si potevano vedere rinascere i propri accessori, tornati come nuovi. Ma dalle sapienti mani dell'artigiano nascevano anche nuove creazioni: accessori personalizzati ed esclusivi. Bastava portare il tessuto per avere creati coordinati perfetti, dalla borsa alla cintura alle scarpe. La figlia Francesca, in passato, è stata la più stretta collaboratrice del padre, apprendendo da lui la perizia nel realizzare con creatività e precisione capi fatti a mano. Oggi, in via eccezionale, ha voluto omaggiare il lavoro del padre realizzando per KxK alcuni modelli di borse richiesti da Korai in un numero limitato ed esclusivo.

MATERIALI E TECNICHE

Capacità di riprodurre con maestria vecchi modelli reinterpretandoli, creatività nel trovare soluzioni tecniche migliorative di primi template sperimentali, sapienza nel gestire i materiali più svariati proposti: questi gli ingredienti delle borse che, eccezionalmente per KxK, Francesca ha realizzato in serie unica e limitata, come testimonianza di una storia artigianale della sua famiglia di cui fare memoria. Qui  in queste borse propostele da Korai, il Kente, stoffa ghanese tessuta a mano, si unisce a pelli di scarto, fodere di riuso, materiali riciclabili, per dare vita a buste, shopper coloratissime dove il Kente si unisce ai camosci, alle pelli martellate e a materiali plastici riciclabili come il PVC. I dettagli delle tasche interne e dele chiusure, la cucitura delle cerniere rispecchiano una abilità rara che rende merito al "saper fare" artigianale in cui il "difetto artigianale" è assenza di standardizzazione e mai imprecisione o superficialità nella cura dei dettagli tecnici, benchè affrontati manualmente.

  • Facebook - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle
  • Twitter - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle